Assenteisti in ospedale, la Procura rinuncia all’arresto dei medici

La scelta dopo i provvedimenti del Riesame che ha annullato il reato di associazione

I medici assenteisti incastrati dalle telecamere piazzate in ospedale

I medici assenteisti dell’ospedale San Rocco di Sessa Aurunca restano a piede libero.

La Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere ha infatti deciso di rinunciare al ricorso al tribunale della libertà per chiedere l'arresto dei medici dell’Asl coinvolti nell’inchiesta sull’assenteismo.

La svolta è arrivata dopo che lo stesso tribunale del Riesame ha annullato il reato di associazione a carico dei medici coinvolti e che sono stati raggiunti dall’obbligo di firma pre e post orario di lavoro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A fine mese, intanto, inizieranno le audizioni davanti alla commissione provvedimenti disciplinari dell’Asl di Caserta che dovrà decidere quali azioni adottare nei loro confronti, dopo che il direttore generale Mario De Biasio ha chiesto apertamente il loro licenziamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio nel cuore di Caserta: uccide la mamma poi si costituisce

  • Sorpreso con la motosega nel bosco, sequestrati 40 quintali di legna | FOTO

  • L'omicidio del corso: Rubina uccisa dal figlio a coltellate nella notte

  • Sparatoria alla Bnl, fermata la banda di rapinatori

  • Zagaria intercettato in carcere dopo aver chiesto una detenzione 'più soft' al capo del Dap

  • Cena finisce in tragedia: uccide l’amico con una coltellata al petto

Torna su
CasertaNews è in caricamento