Sequestrata e seviziata, la vittima non si presenta in aula per testimoniare

Acquisiti i verbali di alcuni testimoni

E’ iniziato ufficialmente oggi il processo. Carico di tre persone accusate, a vario titolo, di sequestro di persona, maltrattamenti, lesioni ed estorsione. Sono state acquisite le testimonianze di alcune persone che non erano a conoscenza degli episodi di violenza contestati agli imputati. La persone offesa non si è presentata in aula davanti ai giudici della seconda sezione collegio A del tribunale di Santa Maria Capua Vetere che hanno disposto per la prossima udienza l’accompagnamento coatto per ascoltarla.

Il processo vede imputati F. S., 42 anni di Caserta; P. C., 62 anni, originaria di Casaluce ma residente a Caserta; F. C., 28 anni, nato a Maddaloni ma residente a Caserta. Stralciata, invece, la posizione di S. C., 60 anni, originario di Teverola ma residente anche lui nel Capoluogo.

Gli imputati difesi dagli avvocati Dario Pepe e Pierluigi Grassi devono risponde di vari abusi perpretati sulla vittima, il più eclatante riguarda sicuramente quando la donna fu tenuta legata al letto con cavo elettrico. La vittima, oltre ad aver subito aggressioni con mazze e bottiglie di vetro, in occasione di una ricorrenza pasquale, fu aggredita con un forchettone, minacciata e cacciata di casa: a lei furono anche sottratti circa 500 euro che aveva nel portafogli.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Sconto di pena per il fratello del capoclan

  • Cronaca

    50 ARRESTI Donadio e Buonanno a capo del gruppo. Preso anche il figlio dell'imprenditore

  • Cronaca

    Titolari del distributore di benzina indagati per truffa aggravata

  • Cronaca

    Maxi rissa in strada, un 30enne finisce in ospedale

I più letti della settimana

  • Le minacce del ‘Genny Savastano’ casertano: “Appena mi libero sei un uomo morto”

  • L'OMICIDIO DI SERENA Il figlio del maresciallo incastrato dalle perizie

  • Schianto su viale Carlo III, auto si ribalta | FOTO

  • Promette posti di lavoro negli ospedali, smascherata da 'Striscia' | VIDEO

  • L'omicidio di Katia, la giornalista di 'Quarto grado' racconta le confidenze della mamma

  • Omicidio nel casertano, l'ombra della camorra: bruciata l'auto della vittima

Torna su
CasertaNews è in caricamento