CAMORRA Pizzo a commercianti e imprenditori, 12 a processo

Appello per gli imputati: i ras dei Casalesi accusati di estorsioni nel basso Volturno e agro aversano

Prenderà il via a maggio l’iter giudiziario di secondo grado per i 12 imputati nel processo per le estorsioni aggravate dal metodo mafioso. Davanti alla prima sezione della Corte di Appello di Napoli si ritroveranno Mario Migliozzi, 61enne di Castel Volturno, Biagio Ianuario, 41 anni, Giovanni Sciorio, 48 anni, Antonio e Biagio Santamaria, tutti di Cancello ed Arnone, Umberto Maiello, 59 anni, Antonio Baldascini, 58 anni, entrambi di Casal di Principe, Annibale Tummolo, 52enne di Teverola, Salvatore Ianuario, 45enne di Cancello ed Arnone, Luigi Bitonto, 42enne di Aversa, Ferdinando De Rosa, 31enne di Cancello ed Arnone, Antonio Ruocco, 42enne di Carinaro.

Come riporta ‘Cronache di Caserta’, i 12 sono accusati di estorsioni ai danni di imprenditori e commercianti nell’area del basso Volturno e dell’agro aversano. Le condotte criminali sarebbero avvenute tra il 2006 ed il 2013 con l’obiettivo di agevolare il clan Bidognetti-Zagaria.

Nel processo di primo grado del settembre scorso, con rito abbreviato, Baldascini venne condannato a 6 anni di reclusione, Migliozzzi 6 anni e 8 mesi, Ianuario e Santamaria 5 anni e 4 mesi, 6 anni invece per Ruocco, Maiello e Sciorio, 7 anni e 4 mesi per Tummolo e 2 anni e 8 mesi per il collaboratore di giustizia Salvatore Ianuario.

L’attività investigativa coordinata dalla DDA di Napoli e svolta dai carabinieri della Compagnia di Casal di Principe portò nell’aprile del 2018 all’arresto di 6 degli indagati.

Potrebbe interessarti

  • I 10 ristoranti dove si mangia il miglior pesce a Caserta

  • Bevanda disintossicante e sgonfiante: la ricetta per ridurre il girovita

  • Stirare d'estate è una tortura? Ecco come evitare il ferro da stiro e avere abiti perfetti

  • Caiazzo diventa set per la fiction ‘Un posto al sole’ I FOTO

I più letti della settimana

  • Sparatoria nel bar, ferito un uomo vestito da militare: è grave in ospedale | FOTO

  • Tenta strage con l’auto alla stazione e ferisce 2 donne casertane I FOTO

  • La 14enne accusa: "Mi hanno costretta ad andare da don Michele"

  • Schianto sull'Asse Mediano, muore motocicilista

  • Agguato con la pistola contro tre persone, arrestato dopo il blitz in casa

  • 3 ARRESTI Pizzo alla ditta di caffè, in manette fedelissimo di Iovine

Torna su
CasertaNews è in caricamento