Pompa di benzina all'Iperion, inizia la guerra giudiziaria

La società si rivolge al Tar per la revoca della concessione. Il Comune nomina il legale

Il distributore doveva sorgere nel parcheggio dell'Iperion

La revoca della concessione per la costruzione di un distributore di benzina all'interno del parcheggio dell'Iperion finisce davanti al Tar.

Il legale rappresentante della Graziano & Co si è rivolto ai giudici amministrativi per l'annullamento della revoca concessa ad opera del Consiglio Comunale. Per questo motivo il comune ha deciso di costituirsi in giudizio per resistere al ricorso conferendo l'incarico al legale Lidia Gallo.

Potrebbe interessarti

  • Un casertano ai mondiali dei parrucchieri a Parigi

  • Frutti rossi ed anguria per combattere le gambe gonfie e pesanti

  • Trucco illuminante: ecco la nuova tecnica e come applicarla

  • Anguria e melone: i frutti dell’estate. Ecco perché mangiarli

I più letti della settimana

  • Pentiti ed arresti non hanno scalfito i Casalesi. Ecco la nuova mappa dei clan nel casertano I FOTO

  • Affiora cadavere in mare, dramma sulla spiaggia

  • Colpo da 'Zara', fermata dai carabinieri con mille euro in vestiti

  • Trovato morto dalla moglie sotto il porticato di casa

  • Arrestato il cassiere dei Casalesi: smantellato il business dei cartelloni pubblicitari

  • Camion 'casertano' si schianta in autostrada e perde il carico | LE FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento