Blitz della polizia al palazzetto dello sport

Trovate persone all'interno nonostante la struttura sia stata chiusa

Blitz della polizia nel palazzetto di Orta di Atella. La struttura, che dovrebbe essere chiusa in seguito ad una ordinanza firmata dal sindaco Andrea Villano, era invece ancora utilizzata dalle società sportive presenti sul territorio. Sarebbero stati violati infatti i sigilli già in più occasioni, così come denunciano dal Municipio visto che il dirigente avrebbe cambiato almeno 2 volte i catenacci agli ingressi. Questa volta però gli sportivi sono stati bloccati dai poliziotti che in seguito ad un esposto hanno fatto irruzione all'interno della struttura. Sono scattati nuovamente i sigilli e il palazzetto quindi non potrà più essere utilizzato. Sembra che le società abbiano approfittato delle 'maglie larghe' dei controlli per poter fare allenamento durante la settimana prima di giocare le gare ufficiali altrove. Ora però dovranno trovare un'alternativa, le forze dell'ordine non permetteranno che ci siano altri abusi.

Potrebbe interessarti

  • Un casertano ai mondiali dei parrucchieri a Parigi

  • Frutti rossi ed anguria per combattere le gambe gonfie e pesanti

  • Trucco illuminante: ecco la nuova tecnica e come applicarla

  • Anguria e melone: i frutti dell’estate. Ecco perché mangiarli

I più letti della settimana

  • Pentiti ed arresti non hanno scalfito i Casalesi. Ecco la nuova mappa dei clan nel casertano I FOTO

  • Affiora cadavere in mare, dramma sulla spiaggia

  • Colpo da 'Zara', fermata dai carabinieri con mille euro in vestiti

  • Trovato morto dalla moglie sotto il porticato di casa

  • Arrestato il cassiere dei Casalesi: smantellato il business dei cartelloni pubblicitari

  • Camion 'casertano' si schianta in autostrada e perde il carico | LE FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento