Blitz della polizia al palazzetto dello sport

Trovate persone all'interno nonostante la struttura sia stata chiusa

Blitz della polizia nel palazzetto di Orta di Atella. La struttura, che dovrebbe essere chiusa in seguito ad una ordinanza firmata dal sindaco Andrea Villano, era invece ancora utilizzata dalle società sportive presenti sul territorio. Sarebbero stati violati infatti i sigilli già in più occasioni, così come denunciano dal Municipio visto che il dirigente avrebbe cambiato almeno 2 volte i catenacci agli ingressi. Questa volta però gli sportivi sono stati bloccati dai poliziotti che in seguito ad un esposto hanno fatto irruzione all'interno della struttura. Sono scattati nuovamente i sigilli e il palazzetto quindi non potrà più essere utilizzato. Sembra che le società abbiano approfittato delle 'maglie larghe' dei controlli per poter fare allenamento durante la settimana prima di giocare le gare ufficiali altrove. Ora però dovranno trovare un'alternativa, le forze dell'ordine non permetteranno che ci siano altri abusi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • TERREMOTO Trema ancora la terra nel casertano

  • Folgorato durante i lavori in casa, operaio muore a 34 anni

  • Latitante arrestato in una villetta dopo un blitz di carabinieri e polizia

  • Allerta meteo, scuole chiuse: ecco i sindaci che hanno firmato le ordinanze

  • "Faccio una vita da 30mila euro al mese", la confessione al telefono del medico corrotto

  • TERREMOTO Scossa avvertita nel casertano

Torna su
CasertaNews è in caricamento