Pizzeria abusiva: arriva l'ordine di demolizione

Manca il permesso a costruire la tettoia per il locale dei Chersoni

La pizzeria Chersoni

La tettoia della pizzeria dei Chersoni a San Felice a Cancello va abbattuta. E' quanto ha disposto con una propria ordinanza il responsabile del settore Urbanistica Arturo Masucci.

Il locale, di recente finito sotto sequestro su disposizione della Procura di Santa Maria Capua Vetere, risulta essere coperto da una tettoia non autorizzata, adibita a pizzeria e corredata da forno, posateria con piano lavorazione per le pizze e tavoli con sedie. "Per la tettoia di cui trattasi, attualmente trasformata in attività di pizzeria, non risulta rilasciato alcun Permesso di Costruire per la modifica della sua destinazione d'uso e per il conseguente aumento del volume utile", scrive il dirigente nell'ordinanza.

Per questo è stato ordinata, nel termine di 90 giorni, la rimozione di tutte le opere abusive ed il ripristino dello stato dei luoghi.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Psicosi coronavirus, monitorati altri 2 casi nel casertano. Sono rientrati dal Nord nelle ultime ore

  • Doppio agguato di camorra, giallo sull'auto del commando

  • Mamma costretta a fare orge per mantenere la figlioletta: "Se smetti ti uccidiamo"

  • Psicosi coronavirus, caso sospetto in ospedale: attivato il protocollo sanitario

  • Sospetto Coronavirus, paziente isolato. Si attiva il protocollo

  • Latitante arrestato in una villetta del casertano, in manette anche un commerciante

Torna su
CasertaNews è in caricamento