Pistole e fucile in casa, arrestato 47enne

Blitz dei carabinieri in un'abitazione a Trentola Ducenta. Nei guai anche la moglie

Le armi sono state sequestrate dai carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Trentola Ducenta, nel corso del pomeriggio, hanno proceduto all’arresto, in flagranza di reato per detenzione abusiva di armi clandestine e detenzione illegale di munizionamento, di S. L., 47 anni residente a Trentola Ducenta.

I militari, nel corso della perquisizione domiciliare eseguita a carico dell’uomo, hanno rinvenuto nella sua disponibilità, e sottoposto a sequestro, una pistola calibro 7,65, una rivoltella di colore nero priva di matricola, 40 cartucce calibro 7,65 e 6 cartucce calibro 32.

Sul posto i carabinieri hanno anche ritirato, cautelativamente, un fucile calibro 12 detenuto legalmente dalla moglie dell’arrestato, la quale aveva omesso di denunciare 10 cartucce per fucile calibro 12 e, pertanto è stata segnalata alla competente Autorità Giudiziaria per detenzione illegale di munizionamento.

Il 47enne è stato sottoposto agli arresti domiciliari, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • Camorra, chiesta la condanna per imprenditore accusato da Schiavone

  • Aggredisce i passanti, fermato dal campione di arti marziali

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Camorra, l’allarme della Dda: “Casalesi 2.0 più insidiosi del vecchio clan”

Torna su
CasertaNews è in caricamento