Fermato con una pistola pronta per sparare

Il caricatore aveva 5 colpi. Preso 38enne

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Mondragone, sulla Domitiana, al km. 18,500, hanno proceduto all’arresto per detenzione di arma clandestina, del pregiudicato Andrea Cennami, 38 anni, residente a Mondragone.

L’uomo, nel corso di un controllo, ha insospettito i militari dell’Arma che, a seguito di perquisizione personale e veicolare, lo hanno trovato in possesso di una pistola calibro 7,65, con matricola abrasa e munita caricatore contenente 5 proiettili.

L’arrestato è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ‘Dea Bendata’ bacia il casertano: vincita record al Lotto

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Camorra, chiesta la condanna per imprenditore accusato da Schiavone

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Camorra, l’allarme della Dda: “Casalesi 2.0 più insidiosi del vecchio clan”

  • Sparatoria con la polizia, il 'finto militare' può essere processato

Torna su
CasertaNews è in caricamento