Picchia la moglie davanti alle figlie piccole sotto effetto della droga

L’uomo è stato arrestato dai carabinieri dopo la denuncia della vittima

I carabinieri della Stazione di Castel Volturno, all’esito di una indagine diretta dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere, hanno dato esecuzione all’ordinanza applicativa della misura della custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale sammaritano nei confronti di E.T., 37enne ritenuto responsabile di maltrattamenti commessi ai danni della moglie, anche in presenza delle due figlie minori della coppia.

Le indagini, condotte principalmente ascoltando la vittima e le persone informate sui fatti, hanno consentito di raccogliere gravi indizi di colpevolezza a carico di E.T.. L’uomo, anche sotto effetto di stupefacenti, percuoteva la moglie con cadenza quotidiana con pugni e schiaffi al volto, minacciandola di morte.

L’ordinanza applicativa della misura cautelare ha quindi condiviso l’impianto accusatorio a a carico di E.T. ed ha accolto la richiesta della Procura, inoltrata al Gip appena 8 giorni dopo la ricezione della prima denuncia dalla moglie dell’uomo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'ordine di morte di Sandokan: "I parenti dei pentiti devono morire"

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • L'imprenditore pentito accusa la sua rete di prestanome

  • Tragedia in ospedale, bambina muore dopo il parto

  • Camorra, chiesta la condanna per imprenditore accusato da Schiavone

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento