Picchia la moglie davanti alle figlie piccole sotto effetto della droga

L’uomo è stato arrestato dai carabinieri dopo la denuncia della vittima

I carabinieri della Stazione di Castel Volturno, all’esito di una indagine diretta dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere, hanno dato esecuzione all’ordinanza applicativa della misura della custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale sammaritano nei confronti di E.T., 37enne ritenuto responsabile di maltrattamenti commessi ai danni della moglie, anche in presenza delle due figlie minori della coppia.

Le indagini, condotte principalmente ascoltando la vittima e le persone informate sui fatti, hanno consentito di raccogliere gravi indizi di colpevolezza a carico di E.T.. L’uomo, anche sotto effetto di stupefacenti, percuoteva la moglie con cadenza quotidiana con pugni e schiaffi al volto, minacciandola di morte.

L’ordinanza applicativa della misura cautelare ha quindi condiviso l’impianto accusatorio a a carico di E.T. ed ha accolto la richiesta della Procura, inoltrata al Gip appena 8 giorni dopo la ricezione della prima denuncia dalla moglie dell’uomo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole per tutta la settimana

  • Psicosi coronavirus, monitorati altri 2 casi nel casertano. Sono rientrati dal Nord nelle ultime ore

  • Psicosi coronavirus, caso sospetto in ospedale: attivato il protocollo sanitario

  • Mamma costretta a fare orge per mantenere la figlioletta: "Se smetti ti uccidiamo"

  • Latitante arrestato in una villetta del casertano, in manette anche un commerciante

  • Sevizie dopo le proposte in chat, la 'sorpresa' su viale Carlo III: ecco come ha agito la baby gang

Torna su
CasertaNews è in caricamento