Picchia la moglie davanti alla figlia, marito violento nei guai

L’uomo, un 52enne casertano, è stato allontanato dalla casa di famiglia

È stato allontanato da casa per i suoi atteggiamenti violenti nei confronti della moglie. Il provvedimento è scattato questa mattina nei confronti di un 52enne casertano: ad eseguirlo, scrive LatinaToday, sono stati i carabinieri della stazione di Formia, che hanno dato esecuzione all’ordinanza cautelare disposta dal Gip del Tribunale di Cassino

L’autorità giudiziaria, condividendo gli esiti delle indagini dei militari, ha così disposto per il 52enne l’allontanamento dall’abitazione familiare. Il provvedimento, spiegano i carabinieri, arriva in seguito agli “atteggiamenti autoritari e violenti” dell’uomo nei confronti della moglie degenerati anche "in percosse e tentativi di strangolamento” anche davanti alla figlia 18enne. Atteggiamenti che avevano causato nella donna un “grave stato di prostrazione e disagio”. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ‘Dea Bendata’ bacia il casertano: vincita record al Lotto

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • Camorra, chiesta la condanna per imprenditore accusato da Schiavone

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Aggredisce i passanti, fermato dal campione di arti marziali

Torna su
CasertaNews è in caricamento