Picchia la moglie davanti alla figlia, marito violento nei guai

L’uomo, un 52enne casertano, è stato allontanato dalla casa di famiglia

È stato allontanato da casa per i suoi atteggiamenti violenti nei confronti della moglie. Il provvedimento è scattato questa mattina nei confronti di un 52enne casertano: ad eseguirlo, scrive LatinaToday, sono stati i carabinieri della stazione di Formia, che hanno dato esecuzione all’ordinanza cautelare disposta dal Gip del Tribunale di Cassino

L’autorità giudiziaria, condividendo gli esiti delle indagini dei militari, ha così disposto per il 52enne l’allontanamento dall’abitazione familiare. Il provvedimento, spiegano i carabinieri, arriva in seguito agli “atteggiamenti autoritari e violenti” dell’uomo nei confronti della moglie degenerati anche "in percosse e tentativi di strangolamento” anche davanti alla figlia 18enne. Atteggiamenti che avevano causato nella donna un “grave stato di prostrazione e disagio”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doppio agguato di camorra, giallo sull'auto del commando

  • Schianto tra auto e camion sulla statale: ferita 27enne | FOTO

  • Omicidio Vannini, le troupe televisive a Caserta alla ricerca di Antonio Ciontoli

  • Ragazza investita dal treno merci mentre è sui binari

  • Assalto fuori la banca, ferita una guardia giurata

  • Camion non si 'accorge' del ponte di Ercole e paralizza il traffico | FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento