Mamma e figlio terrorizzati dal fratello lo fanno arrestare dai carabinieri

Avevano paura anche di rientrare in casa: il 41enne ha aggredito anche i militari

I Carabinieri della Stazione di Maddaloni, nel primo pomeriggio, hanno tratto in arresto un 41enne del posto ritenuto responsabile del reato di maltrattamenti in famiglia commessi ai danni della madre 64enne e del fratello 32enne, nonché per lesioni, resistenza e minaccia a pubblico ufficiale.

In particolare le vittime, nel corso della mattinata, si sono presentati presso il Comando Stazione di Maddaloni per denunciare i continui maltrattamenti ad opera di un loro congiunto palesando, inoltre, il timore di rientrare nella propria abitazione per le possibili ripercussioni da parte dell’uomo.

I militari dell’Arma, al fine di tranquillizzare le vittime, hanno provveduto ad accompagnarle fino alla loro abitazione. Ivi giunti, ad aspettarli vi era proprio l’odierno arrestato che, dopo averli minacciati si è scagliato contro i militari dell’Arma che, con non poche difficoltà, sono riusciti a bloccarlo e ad arrestarlo, conducendolo poi presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile schianto sulla Casilina: grave autista casertano I FOTO

  • Folgorato durante i lavori in casa, operaio muore a 34 anni

  • Scuole superiori: ecco quali sono le migliori a Caserta e provincia

  • "Faccio una vita da 30mila euro al mese", la confessione al telefono del medico corrotto

  • Il narcos casertano si pente e fa tremare la 'Ndrangheta

  • "Ora comando io, paga o ti blocco i carri". Arrestati 2 estorsori

Torna su
CasertaNews è in caricamento