Alza il volume della radio per coprire le urla della compagna mentre la picchia

La confessione choc della vittima: scatta il blitz della polizia

Era solito picchiare la convivente e, per coprire le urla della donna, alzava il volume della radio. E’ il drammatico racconto che la donna ha confidato agli agenti del commissariato di polizia di Aversa guidati dal dirigente Vincenzo Gallozzi che oggi hanno notificato il provvedimento di divieto di dimora nelle province campane al compagno. L’ordinanza è stata emessa dal tribunale di Napoli Nord su istanza della Procura nei confronti di un cittadino romeno accusato di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morti al ritorno dal mare, lacrime e dolore per l’addio a Donato ed Asia

  • Finto contratto da badante per il permesso di soggiorno

  • Casa del sesso in centro, arrestata latitante internazionale

  • Tangenti per gli appalti di esercito ed aeronautica, indagato tenente colonnello casertano

  • Botto in autostrada, auto distrutte dopo lo schianto | FOTO

  • Le confessioni in carcere del rampollo: “10mila euro al mese al padre ergastolano. Ha incontrato Zagaria a Modena”

Torna su
CasertaNews è in caricamento