Scompare nel nulla, trovato morto dopo mesi in Spagna

Giuseppe Perella era scomparso lo scorso 8 gennaio

Giuseppe Perella

Dopo mesi di apprensione è arrivata la tragica notizia. Giuseppe Perella, 57enne originario di Maddaloni è stato trovato morto in circostanze ancora da chiarire in Spagna, dopo essere scomparso nel nulla lo scorso 8 gennaio. L’uomo nel periodo delle festività natalizie era stato ospite della sorella a San Marco Evangelista: Perella doveva quindi prendere un treno per tornare a Riccione, dove viveva e lavorava come responsabile accoglienza in un camping. Il 57enne il giorno dopo la sua partenza ha chiamato la sorella per avvisarla di essere tornato, ma da quel momento il telefono è risultato spento e non vi è stato più segno di sue tracce.

Del caso si era occupato anche la trasmissione di Rai3 ‘Chi l’ha visto?’. Da sommarie indagine era emerso che Perella durante il periodo trascorso a San Marco Evangelista aveva svolto diverse ricerche su un pc riguardo case in affitto e alberghi, come se volesse allontanarsi. Una messa per ricordare Giuseppe si è tenuta mercoledì presso la chiesa dell’Annunziata a Maddaloni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Psicosi coronavirus, monitorati altri 2 casi nel casertano. Sono rientrati dal Nord nelle ultime ore

  • Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole per tutta la settimana

  • Psicosi coronavirus, caso sospetto in ospedale: attivato il protocollo sanitario

  • Mamma costretta a fare orge per mantenere la figlioletta: "Se smetti ti uccidiamo"

  • Latitante arrestato in una villetta del casertano, in manette anche un commerciante

  • Sevizie dopo le proposte in chat, la 'sorpresa' su viale Carlo III: ecco come ha agito la baby gang

Torna su
CasertaNews è in caricamento