Strage di pecore sul binario, treno investe un gregge

Gli ovini erano scappati dal loro recinto

Una vera e propria strage di pecore è avvenuta questa mattina sui binari in territorio di Casagiove, dove questa mattina, intorno alle 6:30, un treno transitando sulla rete ferroviaria in direzione Santa Maria Capua Vetere ha travolto e ucciso 35 ovini, ferendone altri 15.

Le pecore appartenevano ad un gregge ancora più grande di proprietà di un allevatore locale. Stando a quanto emerso dalle prime indagini, gli ovini hanno potuto passare sui binari per uno squarcio presente nella rete metallica che conteneva il gregge.

La recinzione sarebbe stata recisa da ignoti nel tentativo di rubare alcuni capi. Il tentativo di furto ha invece generato una strage. Sul posto sono intervenuti per gli accertamenti del caso i veterinari ed un tecnico dell’Asl di Caserta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il giorno del contagio in Campania: 24enne di Caserta positiva al test

  • Coronavirus, De Luca chiude le scuole in tutta la Campania

  • Coronavirus, scuole chiuse a Caserta. La 24enne 'positiva' trasferita al Cotugno

  • Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole per tutta la settimana

  • Psicosi coronavirus, monitorati altri 2 casi nel casertano. Sono rientrati dal Nord nelle ultime ore

  • Psicosi coronavirus, caso sospetto in ospedale: attivato il protocollo sanitario

Torna su
CasertaNews è in caricamento