Blitz dei vigili del fuoco al parcheggio di via San Carlo

I caschi rossi delimitano l'area dove i bambini rischiano di cadere. Il Comitato: "Ora si metta in sicurezza"

Il nastro bicolore delimita la zona pericolosa

Non sono trascorse nemmeno 48 ore dall'inaugurazione con il sottosegretario alla Giustizia Gennaro Migliore. I vigili del fuoco di Caserta sono intervenuti nel pomeriggio di ieri presso la piazza che sovrasta il parcheggio interrato di via San Carlo, aperto da qualche giorno in amministrazione giudiziaria dopo il sequestro alla camorra.

I caschi rossi del comando di via Falcone hanno verificato la questione dello spazio aperto, delimitato da un muretto alto circa 87 centimetri e non un metro come previsto dalla norma, presente proprio a ridosso di Villa Giaquinto. Un fattore di pericolo per i numerosi bambini che frequentano la villetta che rischiano di fare un volo di circa 5 metri. Per eliminare il pericolo i vigili del fuoco hanno delimitato con del nastro bicolore la zona interessata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La questione era stata posta anche all'attenzione del sottoegretario Migliore dai volontari del Comitato per Villa Giaquinto. Dopo l'intervento è stato lo stesso Comitato a spiegare come anche dall'Amministratore Giudiziario "ci è stato garantito che verranno fatti i lavori per mettere in sicurezza gli areatori. Vogliamo le griglie come previste dal porgetto. Sulla sicurezza dei bambini, nemmeno un passo indietro".  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bambino casertano di 3 anni trovato morto vicino al fiume

  • Coronavirus, contagiata una 16enne. Scuole chiuse: “Proroga inevitabile”

  • Coronavirus, contagiata donna di 40 anni: è in ospedale

  • Coronavirus, Annamaria non ce l'ha fatta. Muore dopo il ricovero

  • Coronavirus. Nuovi positivi a Capua, Francolise e Pietramelara

  • Muore 32enne in ospedale, effettuato il tampone

Torna su
CasertaNews è in caricamento