Operaio morto nel cantiere dopo un volo di 20 metri

Il cinquantenne ha perso l'equilibrio mentre si trovava su un'impalcatura

E' morto dopo un volo da un'impalcatura

Un volo di oltre 20 metri, l'impatto violentissimo con l'asfalto e la tragedia che si consuma in pochi secondi. Un incidente sul lavoro fa un'altra vittima: il 50enne L. G. di Trentola Ducenta ha perso la vita in via delle Muse, dove lavorava in un cantiere edile. L'uomo avrebbe perso l'equilibrio da una impalcatura schiantandosi al suolo. Inutili i soccorsi. Sul posto 118 e carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doppio agguato di camorra, giallo sull'auto del commando

  • Schianto tra auto e camion sulla statale: ferita 27enne | FOTO

  • Ragazza investita dal treno merci mentre è sui binari

  • Omicidio Vannini, le troupe televisive a Caserta alla ricerca di Antonio Ciontoli

  • Assalto fuori la banca, ferita una guardia giurata

  • Terribile schianto sull'Appia, tir centra in pieno un'auto: corsa folle in ospedale

Torna su
CasertaNews è in caricamento