Operaio morto nel cantiere dopo un volo di 20 metri

Il cinquantenne ha perso l'equilibrio mentre si trovava su un'impalcatura

E' morto dopo un volo da un'impalcatura

Un volo di oltre 20 metri, l'impatto violentissimo con l'asfalto e la tragedia che si consuma in pochi secondi. Un incidente sul lavoro fa un'altra vittima: il 50enne L. G. di Trentola Ducenta ha perso la vita in via delle Muse, dove lavorava in un cantiere edile. L'uomo avrebbe perso l'equilibrio da una impalcatura schiantandosi al suolo. Inutili i soccorsi. Sul posto 118 e carabinieri.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolta sulla provinciale: morta studentessa 24enne | LE FOTO

  • Dramma all'alba, muore noto avvocato

  • Sequestrati 200 kg di prodotti in un bar-pasticceria

  • Il tesoro del killer dei Casalesi: in 11 rischiano la condanna

  • Gas dei Casalesi, 4 pentiti provano ad inchiodare i manager della Coop

  • Sacerdote litiga coi fedeli e abbandona la messa

Torna su
CasertaNews è in caricamento