Operaio trovato morto in casa

La scoperta di un familiare, sul caso indagano i carabinieri

Drammatico ritrovamento questa mattina in un appartamento di via Santa Maria degli Angeli a Capodrise, al confine con Marcianise. Un uomo di 46 anni, Giuseppe M., è stato trovato privo di vita nella sua abitazione. A scoprire il corpo è stato un familiare dell’uomo, operaio originario di Marcianise.

Sul posto sono intervenuti i medici con un’ambulanza e i carabinieri della Compagnia di Marcianise, ma per il 46enne non c’era nulla da fare. I militari hanno provveduto ad informare l’autorità giudiziaria, mentre sono già partite le indagini per chiarire i contorni del dramma. Sui social diverse persone hanno ricordato la vittima, sposato e con una figlia.

Potrebbe interessarti

  • Buco nel pavimento del pronto soccorso, donna cade e si fa male

  • Pericolo topi: ecco come scacciarli dalle vostre case

  • Budget finito, ora tutte le analisi e le visite mediche saranno a pagamento

  • Come smettere di fumare: trucchi e consigli per dire addio alle sigarette

I più letti della settimana

  • Il casertano brucia di calore: temperature a 50 gradi

  • Muore investito dall'auto pirata davanti al ristorante | LE FOTO

  • Le previsioni meteo per Ferragosto nel casertano

  • Schianto in moto, infermiere in prognosi riservata

  • Schianto in autostrada: due km di coda

  • Tragedia in spiaggia, muore annegato davanti ai turisti

Torna su
CasertaNews è in caricamento