Omicidio Tondi, in aula l'ex amante del marito

La donna, sposata, ha raccontato di alcuni incontri avuti con Emilio

Emilio Lavoretano e Katia Tondi

Una donna che ha avuto una relazione con Emilio Lavoretano è stata ascoltata oggi nel processo davanti alla Corte d’Assise di Santa Maria Capua Vetere (presidente Giovanna Napoletano, a latere Alessandro De Santis) per l’omicidio di Katia Tondi, la giovane mamma uccisa il 20 luglio 2013 nella sua casa nel parco Laurus a San Tammaro.

La donna, sposata, ha raccontato di alcuni incontri ‘extraconiugali’ avuto con Emilio nel 2008, quando l’attuale imputato del delitto era fidanzato con Katia. La testimone ha raccontato di 2-3 incontri avuti con l’ex meccanico conosciuto proprio perché cliente del gommista dove lavorava. Qualche ‘scappatella’ che si sarebbe interrotta subito anche perché la testimone ha raccontato di aver paura che il marito si potesse accorgere di qualcosa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E’ stato interrogato dal pubblico ministero Domenico Musto e dall’avvocato difensore Natalina Mastellone anche un barbiere di Santa Maria la Fossa amico del mago già ascoltato nelle scorse udienze, mentre sono stati successivamente acquisiti i verbali di sommarie informazioni di altri testimoni che erano stati segnalati da Emilio Lavoretano nelle settimane immediatamente successive all’omicidio della moglie, come persone che lo ‘seguivano’ o mostravano un ‘atteggiamento particolare’. L’udienza è stata poi aggiornata a metà maggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morti al ritorno dal mare, lacrime e dolore per l’addio a Donato ed Asia

  • Finto contratto da badante per il permesso di soggiorno

  • Casa del sesso in centro, arrestata latitante internazionale

  • Tangenti per gli appalti di esercito ed aeronautica, indagato tenente colonnello casertano

  • Le confessioni in carcere del rampollo: “10mila euro al mese al padre ergastolano. Ha incontrato Zagaria a Modena”

  • Botto in autostrada, auto distrutte dopo lo schianto | FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento