Il sindaco può recuperare un altro consigliere dall’opposizione

Dialogo ‘apertissimo’ con Nobis. Ma c’è un altro bubbone che rischia di scoppiare

Il consigliere comunale Nico Nobis

Una maggioranza che si regge su un solo voto non garantisce un futuro lunghissimo. Forse anche per questo il sindaco di Aversa Enrico De Cristofaro sta cercando di recuperare un altro consigliere comunale dai banchi dell’opposizione. In questi ultimi giorni il dialogo con Nico Nobis si è fatto fittissimo, al punto che sembra che il consigliere comunale di Noi Aversani abbia già ‘confidato’ ad alcuni esponenti dell’opposizione di non essere interpellato per future riunioni in vista dei consigli comunali. Il passaggio in maggioranza potrebbe arrivare già nel prossimo Consiglio, col voto sul bilancio di previsione.

Ma per un problema in via di risoluzione, ce n’è un altro bubbone che rischia di scoppiare. E’ quello legato alla posizione del consigliere comunale Rosario Capasso, che negli ultimi giorni sta mostrando una certa insofferenza per la gestione amministrativa e, soprattutto, per alcune scelte. Come quella, ancora non presa, sul dirigente all’Urbanistica, che ha creato un po’ di tensione tra lo stesso Capasso ed il vice sindaco Michele Ronza. Le sorprese, per De Cristofaro & Co, potrebbero essere dietro l’angolo.

Potrebbe interessarti

  • Maschera rigenerante per capelli secchi e crespi: la ricetta della nonna

  • Frutti rossi ed anguria per combattere le gambe gonfie e pesanti

  • Trucco illuminante: ecco la nuova tecnica e come applicarla

  • Quanto tempo bisogna aspettare per fare il bagno dopo aver mangiato?

I più letti della settimana

  • Un impero da 300 milioni di euro sequestrato all'imprenditore in odore di camorra

  • Affiora cadavere in mare, dramma sulla spiaggia

  • Pentito non attendibile, dissequestrato l'impero milionario dell'imprenditore calzaturiero

  • Tragedia sulla provinciale: muore motociclista

  • Rolex e Pandora falsi, arrestato orafo del Tarì

  • 23 ARRESTI Marito e moglie a capo della banda, in casa trovati 163mila euro in contanti

Torna su
CasertaNews è in caricamento