Doppia fuga da carabinieri e comunità di accoglienza, scattano le ricerche a tappeto

I militari sulle tracce di due nigeriani evasi dalla struttura di Marzano Appio

Doppia fuga per una coppia di 34enne nigeriani nella giornata di ieri, mercoledì 2 gennaio. I due, U.E. e A.O., nel pomeriggio si sono dati alla fuga, scorazzando per il centro abitato di Villa Literno, al fine di evitare un controllo del nucleo radiomobile dei carabinieri di Casal di Principe.

Raggiunti dai militari, sono stati bloccati ed arrestati. Per i fuggitivi è stata quindi disposta la misura degli arresti domiciliari presso una comunità di accoglienza di Marzano Appio. Proprio dal centro è arriva la seconda fuga, con l’evasione dalla struttura di accoglienza. Sulle tracce dei due nigeriani ci sono i carabinieri di Sessa Aurunca, che hanno avviato le operazioni di ricerca.

Potrebbe interessarti

  • I 10 ristoranti dove si mangia il miglior pesce a Caserta

  • Bevanda disintossicante e sgonfiante: la ricetta per ridurre il girovita

  • Stirare d'estate è una tortura? Ecco come evitare il ferro da stiro e avere abiti perfetti

  • Caiazzo diventa set per la fiction ‘Un posto al sole’ I FOTO

I più letti della settimana

  • Sparatoria nel bar, ferito un uomo vestito da militare: è grave in ospedale | FOTO

  • Tenta strage con l’auto alla stazione e ferisce 2 donne casertane I FOTO

  • La 14enne accusa: "Mi hanno costretta ad andare da don Michele"

  • Schianto sull'Asse Mediano, muore motocicilista

  • Agguato con la pistola contro tre persone, arrestato dopo il blitz in casa

  • 3 ARRESTI Pizzo alla ditta di caffè, in manette fedelissimo di Iovine

Torna su
CasertaNews è in caricamento