Caseificio e parrucchiere nei guai dopo il blitz dei vigili

Proseguono i controlli della polizia municipale in città

Multato un caseificio, un condominio, un negozio di parrucchieri ed un locale della Movida. Questo il bilancio degli ultimi due giorni di attività del Nucleo Ambiente della Polizia Municipale guidata dal comandate Stefano Guarino.

“I nostri vigili urbani – ha spiegato l’assessore all’ambiente Marica de Angelis – quotidianamente vigilano sul tutto il territorio cittadino e controllano la corretta differenziazione dei rifiuti e dei giorni di conferimento degli stessi”. “Inoltre – continua l’assessore della giunta de Cristofaro – c’è stato anche l’intervento dei vigili ambientali presso un condominio già multato e che lamentava il mancato prelievo dei rifiuti che, però, erano stati erroneamente differenziati e per questo non ritirati”. 

Sempre in tema di ambiente, domani, dalle 9 alle 12 in piazza Municipio sarà ripetuta la giornata dedicata alla microchippatura dei cani presenti sul territorio comunale promossa dall’Asl Caserta. “Dopo il successo della prima giornata – ha spiegato l’assessore all’ambiente Marica de Angelis – ripetiamo questa iniziativa dedicate agli amici a quattro zampe. Questa iniziativa mira a combattere il fenomeno del randagismo e dell’abbandono dei cani”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole per tutta la settimana

  • Psicosi coronavirus, monitorati altri 2 casi nel casertano. Sono rientrati dal Nord nelle ultime ore

  • Psicosi coronavirus, caso sospetto in ospedale: attivato il protocollo sanitario

  • Mamma costretta a fare orge per mantenere la figlioletta: "Se smetti ti uccidiamo"

  • Latitante arrestato in una villetta del casertano, in manette anche un commerciante

  • Sevizie dopo le proposte in chat, la 'sorpresa' su viale Carlo III: ecco come ha agito la baby gang

Torna su
CasertaNews è in caricamento