Stroncato da un infarto storico dipendente del Comune

Enzo Sabatino morto a 65 anni, inutile la corsa all'ospedale di Aversa

Enzo Sabatino

Un’intera comunità sconvolta. San Marcellino piange la morte di Enzo Sabatino, un uomo sempre sorridente e disponibile con tutti. Una tragedia che stamattina ha rovinato la mattinata a tantissimi cittadini di San Marcellino che per anni lo hanno visto al proprio posto di lavoro in Municipio oppure sempre in prima fila durante i festeggiamenti patronali in onore di San Marcellino.

“Era una persona buona”, dicono gli amici che lo ricordano come un uomo “che quando poteva aiutava tutti”. Si è spento ad appena 65 anni per due infarti fulminanti che gli hanno negato di potersi godere la pensione guadagnata con tanti sacrifici.

Da pochi mesi infatti aveva lasciato il Comune per potersi dedicare alla moglie e ai suoi tre figli. Il destino ha voluto che stanotte a seguito di ben due infarti siamo stato costretto a salutare tutti i suoi parenti e tutti coloro che lo volevano bene. Inutile la corsa in ospedale ad Aversa, i medici hanno potuto solamente constatare il decesso. Probabilmente nella giornata di domani saranno celebrati i funerali nella chiesa principale del paese.

Potrebbe interessarti

  • Pericolo topi: ecco come scacciarli dalle vostre case

  • Vetri puliti e splendenti: i 5 consigli da seguire per un risultato assicurato

  • Michela, una casertana tra le 1000 donne che stanno cambiando l'Italia

  • Budget finito, ora tutte le analisi e le visite mediche saranno a pagamento

I più letti della settimana

  • Muore dopo lo schianto in autostrada al rientro dalle vacanze

  • Muore investito dall'auto pirata davanti al ristorante | LE FOTO

  • Le previsioni meteo per Ferragosto nel casertano

  • "Il pentito è nemico del clan", annullata la libertà vigilata

  • FORZA LUCREZIA Amici e familiari in preghiera per la 24enne

  • Schianto in moto, infermiere in prognosi riservata

Torna su
CasertaNews è in caricamento