Muore a 51 anni mentre sta potando la vigna

L'uomo si è accasciato mentre era in giardino. I vicini hanno chiamato i soccorsi

Sul posto sono intervenuti i carabinieri

Era sceso nel giardino di casa per potare una vigna quando è stato stroncato da un malore improvviso. E' morto così, nel pomeriggio di oggi, un 51enne di Ponte, frazione di Roccamonfina.

L'uomo era impegnato nelle operazioni di giardinaggio quando all'improvviso si è accasciato perdendo i sensi. La scena è stata vista dai vicini che sono corsi in suo aiuto allertando immediatamente i soccorsi. Quando è giunta l'ambulanza del 118, però, per l'uomo non c'era più nulla da fare. I medici non hanno potuto fare altro che constatare l'avvenuto decesso per arresto cardiaco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In località Ponte sono giunti anche i carabinieri di Roccamonfina che hanno appurato che il decesso si è verificato per cause naturali. La salma, su disposizione del magistrato di turno, è stata restituita ai familiari per i funerali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore il medico Daniele Ferrucci

  • Picchia il vicino due volte in mezza giornata: arrestato 45enne

  • Confiscato un tesoro da 22 milioni di euro all'imprenditore 'amico' dei Casalesi

  • L'ombra dei servizi segreti all'incontro tra Zagaria e l'ex capo del Dap

  • Camorra a Caserta, la moglie del boss comanda durante la detenzione: 7 arresti

  • Camorra a Caserta, accuse via social per prendere il potere: "Infame, te la fai con le guardie"

Torna su
CasertaNews è in caricamento