Vola dal balcone di casa e muore sul colpo | FOTO

La tragedia a Orta di Atella, inutili i tentativi di rianimazione dei medici

L'uomo che si è ucciso questa mattina ad Orta di Atella

Una terribile tragedia stamattina ha sconvolta la cittadinanza di Orta di Atella: S.C., dipendente presso l'Asl di Napoli, si è lanciato dal balcone della sua abitazione in via Giosuè Carducci verso le 8, morendo praticamente sul colpo. L’uomo, per motivi ancora in corso d’accertamento, ha deciso di farla finita lanciandosi nel vuoto facendo un volo di parecchi metri. La caduta si è conclusa sull’asfalto e per lui, all’arrivo dei soccorsi, già non c’era più nulla da fare.

Le urla strazianti dei parenti hanno raggelato il cuore di tutti coloro che abitano in zona che si sono riversati in strada per cercare di dare una mano ma ormai non c’era più nulla da fare. Sul posto è giunta un’ambulanza e i carabinieri di Orta di Atella, seguiti poi da quelli di Aversa.

I medici però hanno potuto solamente constatare il decesso mentre i militari stanno già ‘studiando’ la dinamica di quello che però è ormai quasi chiaro si tratti di un suicidio. Il corpo dell’uomo in questo momento (ore 11) è ancora a terra in una pozza di sangue. Si sta attendendo l’arrivo del magistrato di turno per poter rimuovere il corpo. E quindi si valuterà se fare o meno l’autopsia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ‘Dea Bendata’ bacia il casertano: vincita record al Lotto

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Torna il maltempo: allerta della Protezione civile nel casertano

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Sparatoria con la polizia, il 'finto militare' può essere processato

  • Muore dopo incidente a scuola, un testimone ha visto Gerardina pochi minuti prima della caduta

Torna su
CasertaNews è in caricamento