Muore in ospedale dopo il tragico incidente in scooter

La vittima, un operaio 39enne, non ha retto all'operazione eseguita al 'Melorio'

Un improvviso peggioramento dopo l’operazione alla milza effettuata nella mattinata di giovedì, con le condizioni rapidamente peggiorate fino al decesso. È morto così G.C., 39enne di Santa Maria Capua Vetere ma che da tempo viveva con moglie e due figli a Macerata Campania, dopo il ricovero all’ospedale Melorio.

L’operaio, come riporta ‘Cronache di Caserta’, era arrivato nel nosocomio sammaritano nella notte, dopo un incidente in scooter. Il 39enne era infatti volato a terra a Curti, probabilmente colpendo una transenna lungo via IV Novembre, dove sono in corso dei lavori. Da lì l’arrivo del 118 e il trasporto in ospedale, dove pur con diverse ferite era cosciente.

In mattinata quindi la decisione di operarlo, ma il cuore del 39enne ha smesso di battere.

Potrebbe interessarti

  • I 10 ristoranti dove si mangia il miglior pesce a Caserta

  • Stirare d'estate è una tortura? Ecco come evitare il ferro da stiro e avere abiti perfetti

  • Caiazzo diventa set per la fiction ‘Un posto al sole’ I FOTO

  • Bevanda disintossicante e sgonfiante: la ricetta per ridurre il girovita

I più letti della settimana

  • Sparatoria nel bar, ferito un uomo vestito da militare: è grave in ospedale | FOTO

  • Via libera ai tutor, partono le multe per gli automobilisti

  • Chiude all'improvviso noto ristorante della Movida

  • Schianto al passaggio a livello, ferito noto artista | FOTO

  • La 14enne accusa: "Mi hanno costretta ad andare da don Michele"

  • Colpo nella gioielleria del centro commerciale, ladri in fuga col bottino

Torna su
CasertaNews è in caricamento