Trovato morto dalla moglie sotto il porticato di casa

Tensioni coi familiari dell'uomo: separati dai carabinieri

I carabinieri ed un'ambulanza sul posto

Ritrovato nel pomeriggio il corpo senza vita di un 47enne di Casal di Principe. A fare la drammatica scoperta nel porticato dell'abitazione in via Paolo VI a Casal di Principe è stata la moglie dell'uomo.

A quanto pare la coppia stava vivendo un periodo di crisi che potrebbe aver condotto il 47enne a commettere un insano gesto, almeno questa l'ipotesi più probabile. L'uomo, collaboratore scolastico, stava vivendo un periodo di forte depressione. Dopo il ritrovamento del corpo e l'arrivo dei carabinieri e di un'ambulanza si sono vissuti momenti di forte tensione tra i familiari della vittima e la donna. L'intervento dei militari ha evitato il peggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "I Casalesi comandano ancora". La Dia ricostruisce la mappa dei clan nel casertano | FOTO

  • Pandora falsi venduti nel Tarì, scoperto il deposito: sequestrati 2860 gioielli

  • Violento incendio in 3 depositi: fiamme altissime, la nube invade le case | FOTO

  • “Io nel clan a 13 anni. In carcere ho incontrato un indagato per l'omicidio dei miei genitori”

  • Un intero quartiere ruba la corrente, insulti e minacce ai tecnici dell'Enel: 25 persone nei guai

  • Riesce a non pagare 10mila euro di pedaggio autostradale con un trucco

Torna su
CasertaNews è in caricamento