Morto nel garage vicino all'hotel del Vialone: disposta l'autopsia

Il cadavere non identificato è in avanzato stato di decomposizione. Non ci sono segni di violenza

Il ritrovamento del corpo in viale Carlo III

Resta il giallo sul ritrovamento del cadavere di un uomo alle spalle di un hotel di viale Carlo III a San Nicola la Strada. Dopo la scoperta fatta nella tarda mattinata proseguono le indagini da parte dei carabinieri di Marcianise con la salma, in avanzato stato di decomposizione, che è stata trasferita presso l'istituto di medicina legale di Caserta per l'autopsia.

Non sono stati trovati segni di violenza sul corpo e con ogni probabilità il decesso sarebbe avvenuto per cause naturali. Da stabilire ancora il momento della morte e l'identità della vittima, sprovvista di documenti. Verosimilmente si potrebbe trattare di un clochard che lì si rifugiava per il freddo. 

Lo stato in cui si trova il corpo lascia ipotizzare che il decesso sia avvenuto qualche settimana fa, anche se non ci sono state denunce di scomparsa. A dare l’allarme sono state alcune persone che erano impegnate in una bonifica all’interno di una struttura abbandonata da qualche mese: il cadavere era in un sottoscala. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ‘Dea Bendata’ bacia il casertano: vincita record al Lotto

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Torna il maltempo: allerta della Protezione civile nel casertano

  • Camorra, l’allarme della Dda: “Casalesi 2.0 più insidiosi del vecchio clan”

  • Sparatoria con la polizia, il 'finto militare' può essere processato

Torna su
CasertaNews è in caricamento