Trovato in una pozza di sangue in casa, muore in ospedale

L'uomo aveva i segni evidenti di una ferita da arma da fuoco

E’ morto dopo alcune ore di ricovero presso ospedale di Cassino l’uomo trovato in una pozza di sangue nella sua abitazione di San Pietro Infine. La vittima è stata trovata in gravi condizioni dai carabinieri della Compagnia di Sessa Aurunca, intervenuti dopo una segnalazione.

L’uomo aveva i segni evidenti di una ferita da arma da fuoco. Dopo un primo intervento dei medici, è stato trasportato presso il vicino nosocomio di Cassino, dove è morto nonostante i tentativi dei sanitari di salvarlo da una situazione disperata. Sul caso indagano i carabinieri: l’ipotesi più probabile al momento è che si tratti di un suicidio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Beccati con un cinghiale di 100 chili in auto

  • Colpo alle poste, i ladri ‘beffati’ dal direttore | FOTO

  • Poste Italiane cerca portalettere nel casertano, ma il tempo stringe

  • Irruzione dei banditi in un altro ufficio postale

  • Rapina all'ufficio postale: polizia e carabinieri circondano la zona | LE FOTO

  • Morta professoressa, studenti in lacrime

Torna su
CasertaNews è in caricamento