Muore a 32 anni, il ricordo commosso del sindaco

Domenico stava lottando da tempo. Barbato: “Ingiusto morire a questa età”

Nell’agro aversano si muore ancora troppo presto. L’ultima anima volata in cielo è quella di Domenico Di Fusco, 32 anni di Teverola, strappato all’amore della mamma, della sorella e del fratello dopo aver lottato contro un brutto male che purtroppo lo ha portato via troppo presto. “Una notizia che ci ha sconvolti - ha commentato il sindaco di Teverola Tommaso Barbato - E’ davvero ingiusto morire a questa età”. Sui social sono tantissimi i commenti in ricordo del ragazzo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zagaria intercettato in carcere dopo aver chiesto una detenzione 'più soft' al capo del Dap

  • Schianto frontale tra due auto, conducenti gravi in ospedale | FOTO

  • Cena finisce in tragedia: uccide l’amico con una coltellata al petto

  • Va a caccia col porto d'armi scaduto, condanna "mini" per 67enne

  • Mamma uccisa, il coltello comprato da Eduardo pochi giorni prima

  • Pensioni minime a 1000 euro. De Luca: "Una giornata storica"

Torna su
CasertaNews è in caricamento