Coronavirus, c'è la quarta vittima a Santa Maria Capua Vetere

E' un uomo di 69 anni che era ricoverato in ospedale. Il dato provinciale aggiornato a 175 contagi

Si aggrava il bilancio dei decessi di pazienti affetti da coronavirus in provincia di Caserta. In serata si è spento un uomo di 69 anni che era residente a Santa Maria Capua Vetere e che era ricoverato in ospedale da circa due settimane. Un decesso improvviso, confermato su Facebook, dall’amministrazione comunale di Santa Maria Capua Vetere con un post nel quale si legge: “Apprendiamo adesso la terribile notizia che riguarda il nostro concittadino, il "paziente 2", al quale da giorni abbiamo trasmesso ininterrottamente il calore di tutta la Città. Ci è appena giunta la notizia che mai avremmo voluto sapere. In questo momento non troviamo altre parole. Ci uniamo al dolore della famiglia, dei parenti e dei numerosissimi amici”. Si tratta purtroppo del quarto decesso di una persona affetta da Covid-19 a Santa Maria Capua Vetere, il quindicesimo in provincia di Caserta da quando è iniziata l’emergenza: oggi c'erano stati altri decessi ad Orta di Atella ed Aversa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'ultimo bollettino: 1242 positivi in regione Campania

Altri 14 casi in provincia: il totale sale a 175

Aggiornato anche il dato dei contagiati in Terra di Lavoro, con un aumento nella giornata di oggi di altri 14 casi positivi che portano il computo totale a 175. I casi attualmente riscontrati sono: 22 a Santa Maria Capua Vetere (tra cui 4 deceduti); 14 a Caserta (tra cui una deceduta, una guarita e due medici del Sant'Anna e San Sebastiano contagiati); 8 ad Aversa (tra cui un deceduto ed un guarito); 8 a Maddaloni; 7 a San Prisco (tra cui un deceduto); 6 a Castel Volturno (tra cui un uomo deceduto); 6 a Bellona (una poi risultata negativa alle controanalisi); 6 a Francolise; 5 a Marcianise (di cui una deceduta); 5 a Mondragone (tra cui un deceduto ed uno risultato negativo alle controanalisi); 5 a Cesa (di cui uno guarito); 5 Teverola (tra cui l’ex europarlamentare Nicola Caputo); 5 a Santa Maria a Vico (tra cui un deceduto); 4 a Gricignano; 4 a Orta di Atella (tra cui un deceduto); 3 a Casagiove; 3 a Casapulla, 3 a Casal di Principe (una guarita); 3 a Villa Literno; 3 a Succivo; 3 a Sant’Arpino; 3 a Santa Maria la Fossa; 2 a Capua; 2 a Carinaro; 2 a Macerata Campania; 2 a Curti; 2 a San Tammaro; 2 a Portico di Caserta; 2 a Falciano del Massico; 2 a Vitulazio (una deceduta); 2 a Lusciano; 2 a San Marco Evangelista, 1 a Carinola (deceduto); 1 a Parete; 1 a Capodrise; 1 a Recale; 1 a Sparanise, 1 Teano, 1 a Trentola Ducenta; 1 a Piedimonte Matese; 1 Roccamonfina (deceduto), 1 a San Cipriano d’Aversa, 1 a San Nicola la Strada, 1 a San Felice a Cancello, 1 a Casaluce, 1 Marzano Appio. A questi un anziano napoletano che era ricoverato all’ospedale di Marcianise; una donna che lavorava in un’azienda nella zona industriale di Carinaro; un 86enne di Marcianise spirato dopo il ricovero in un ospedale in provincia di Milano; un 72enne casertano morto all’ospedale di Genova; una donna, residente nel napoletano e dipendente della Comdata di Marcianise; una persona dipendente del Tribunale di Napoli Nord ad Aversa; uno straniero, residente fuori regione, risultato positivo a Cellole dove si trova a casa di alcuni familiari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bambino casertano di 3 anni trovato morto vicino al fiume

  • Coronavirus, contagiata una 16enne. Scuole chiuse: “Proroga inevitabile”

  • Pasqua in quarantena per il coronavirus. De Luca proroga l'isolamento

  • Coronavirus. Nuovi positivi a Capua, Francolise e Pietramelara

  • Muore 32enne in ospedale, effettuato il tampone

  • Malore improvviso, ragazzo di Aversa muore in Spagna

Torna su
CasertaNews è in caricamento