Caporal maggiore muore a 36 anni

Il lutto improvviso ha sconvolto la comunità

I funerali si svolgeranno nella chiesa di San Michele a Trentola Ducenta

Lascia la moglie e due figli piccoli. Così, in modo improvviso, lasciando un grande vuoto in tutti coloro che lo amavano e lo volevano bene. Le comunità di Trentola Ducenta e di Aversa piangono la scomparsa di Nicola Palmieri, 36enne caporal maggiore, morto a Roma dove lavorava in una scuola di fanteria. Se n’è andato in poche ore, stroncato da un malore che non gli ha lasciato scampo. La salma è già in viaggio verso Trentola Ducenta dove ci sarà l’ultimo saluto nella chiesa di San Michele Arcangelo. Era molto devoto alla Madonna dell’Arco e l’associazione che onora la Madonna l’ha voluto ricordare come “un uomo di poche parole, devoto al suo lavoro e alla sua famiglia. Insegna agli angeli la tua onestà e dedizione per la tua Patria”.

Potrebbe interessarti

  • Pericolo topi: ecco come scacciarli dalle vostre case

  • Vetri puliti e splendenti: i 5 consigli da seguire per un risultato assicurato

  • Michela, una casertana tra le 1000 donne che stanno cambiando l'Italia

  • Budget finito, ora tutte le analisi e le visite mediche saranno a pagamento

I più letti della settimana

  • Muore dopo lo schianto in autostrada al rientro dalle vacanze

  • Muore investito dall'auto pirata davanti al ristorante | LE FOTO

  • "Il pentito è nemico del clan", annullata la libertà vigilata

  • FORZA LUCREZIA Amici e familiari in preghiera per la 24enne

  • TERREMOTO Lieve scossa nel casertano

  • Schianto in moto, infermiere in prognosi riservata

Torna su
CasertaNews è in caricamento