Dramma all'alba, muore noto avvocato

Mario Liberti stroncato da un infarto mentre era a casa

L'avvocato Mario Liberti

Un dramma improvviso ha sconvolto questa mattina la classe forense: un infarto improvviso ha causato il decesso dell'avvocato Mario Liberti, 43 anni, originario di Giugliano ma da tempo ormai residente ad Aversa. Il legale era a casa quando, stamattina intorno alle 5, è stato colto da malore. Immediatamente è stata allertata un'ambulanza, ma quando sono giunti sotto casa dell'avvocato, in via Botticelli, non c'era già più nulla da fare. Una morte che ha lasciato di stucco parenti, amici e colleghi che da questa mattina hanno manifestato vicinanza alla compagna. I funerali sono in programma venerdì mattina alle 11 presso la chiesa di San Massimiliano Kolbe a Giugliano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Folgorato durante i lavori in casa, operaio muore a 34 anni

  • TERREMOTO Trema ancora la terra nel casertano

  • Latitante arrestato in una villetta dopo un blitz di carabinieri e polizia

  • "Faccio una vita da 30mila euro al mese", la confessione al telefono del medico corrotto

  • TERREMOTO Scossa avvertita nel casertano

  • La morsa del maltempo non lascia la provincia di Caserta: prorogata l'allerta

Torna su
CasertaNews è in caricamento