Muore annegato, la tragedia per salvare la nipote

La vittima colta da malore, inutili i tentativi di rianimazione

Un malore fatale nel tentativo di salvare la nipotina in difficoltà tra le acque agitate. È morto così il 71enne annegato nel pomeriggio all'altezza del lido California in località Ischitella, a Castel Volturno. La vittima si è lanciata in mare per aiutare la nipote, così come l’imbarcazione di salvataggio presente a riva e i bagnini, che hanno tratto in salvo la ragazzina.

Sorte diversa invece per l’uomo che, trasportato a riva, è morto in seguito ad un malore probabilmente causato dall’importante sforzo fisico nel tentativo di salvare la nipotina. Sul posto è giunta anche un’ambulanza per tentatare di rianimarlo, ma era ormai troppo tardi. Sul luogo della tragedia per le indagini sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Mondragone e gli uomini della capitaneria di porto di Pozzuoli.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pizzo e droga, 49 indagati. Ci sono un poliziotto ed Ivanhoe Schiavone

  • Travolta sulla provinciale: morta studentessa 24enne | LE FOTO

  • Dramma all'alba, muore noto avvocato

  • Sequestrati 200 kg di prodotti in un bar-pasticceria

  • Trovato morto in casa: è stato ucciso a coltellate

  • Gas dei Casalesi, 4 pentiti provano ad inchiodare i manager della Coop

Torna su
CasertaNews è in caricamento