Alessio muore a 18 anni, gli amici: "Sarai il nostro angelo custode"

La Terra dei Fuochi miete un'altra vittima: lo 'Stefanelli' in lutto

Alessio Li Petri è morto ad appena 18 anni

Una tragedia difficile da raccontare, figuriamoci da vivere. Un'altra giovane anima strappata troppo presto all'affetto dei propri cari. Mondragone piange oggi Alessio Li Petri, 18 ani, studenti dello Stefanelli di Mondragone. Un male incurabile lo ha strappato, nel cuore degli anni, a mamma Margherita, papà Luigi, oltre ache al fratello, alla sorella ed agli amici che oggi pomeriggio lo hanno voluto salutare nell'ultimo viaggio terreno nella chiesa di San Francesco a Mondragone. Una morte che fa male, un'altra battaglia persa in questo territorio martoriato, dove purtroppo si continua a morire troppo presto. I compagni di classe lo hanno salutato con una lettera: "Sei il nostro guerriero. Siamo fieri di te e della forza che hai avuto nel combattere la tua dura battaglia. Ricordati che sei la nostra forza e nel momento del bisogno sarai il nostro angelo custode".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il giorno del contagio in Campania: 24enne di Caserta positiva al test

  • Coronavirus, De Luca chiude le scuole in tutta la Campania

  • Coronavirus, scuole chiuse a Caserta. La 24enne 'positiva' trasferita al Cotugno

  • Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole per tutta la settimana

  • Psicosi coronavirus, monitorati altri 2 casi nel casertano. Sono rientrati dal Nord nelle ultime ore

  • Psicosi coronavirus, caso sospetto in ospedale: attivato il protocollo sanitario

Torna su
CasertaNews è in caricamento