Ex maestra trovata morta con una ferita alla testa: è giallo

La vittima è stata rinvenuta senza vita in bagno da un familiare. Indagano i carabinieri

Sul posto i carabinieri ed un'ambulanza

Giallo sulle cause della morte di una donna di 46 anni a Piedimonte Matese. La vittima, madre di tre figli, è stata trovata senza vita con una ferita alla testa nel bagno della sua casa in località Cappella.

La 46enne, riferisce AdnKronos, è una ex maestra che da qualche tempo aveva smesso di insegnare per gestire insieme al marito un allevamento zootecnico di bovini e suini. Ieri sera, dopo aver pulito la stalla, la donna si è recata in bagno dove è stata trovata morta da un familiare. Al momento del rinvenimento la 46enne presentava una ferita alla testa che ha insospettito i parenti che hanno allertato i carabinieri della compagnia di Piedimonte Matese. Sul posto è giunta anche un'ambulanza con i medici che non hanno potuto fare altro che constatare l'avvenuto decesso. 

Al momento non è stata esclusa nessuna ipotesi anche se, secondo i primissimi accertamenti del medico legale, la pista più accreditata è quella di un malore in seguito al quale la donna avrebbe battuto con la nuca sul pavimento procurandosi la ferita. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mani massacrate a martellate: un casertano tra i picchiatori del gruppo Contini

  • Cenerentola chiude, l'addio in una lettera: "50 anni bellissimi"

  • Il figlio non torna a casa, papà lo trova con gli amici e accoltella un 16enne

  • Blitz di Luca Abete a Marcianise dopo il servizio sul reddito di cittadinanza

  • Traffico in tilt all'uscita di Caserta Sud

  • Auto esce fuori strada e si schianta contro albero su viale Carlo III I GUARDA LE FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento