Giovane avvocatessa muore a soli 34 anni

Lutto nella classe forense: era la figlia di un'ufficiale giudiziario

Aveva da poco superato l'esame per l'abilitazione

Ancora una tragedia colpisce il mondo dell'avvocatura di Santa Maria Capua Vetere. E' morta a soli 34 anni l'avvocatessa Federica Giulia Fiorillo, di Sparanise. 

La giovane professionista ha battuto violentemente la testa a terra dopo essere caduta, probabilmente a causa di un malore, mentre si trovava in casa. Immediatamente sul posto sono giunti i medici del 118 ma per la donna non c'è stato nulla da fare. I funerali sono in programma nella giornata di domani, domenica 12 maggio, alle 16.

Il lutto per la scomparsa dell'avvocatessa, che molti definiscono colta e brillante, ha colpito sia quanti la conoscevano sia l'intero mondo dell'avvocatura. La madre è un'ufficiale giudiziario al tribunale di Santa Maria Capua Vetere.

Dopo aver svolto la pratica forense presso uno studio civile Federica da poco tempo aveva superato l'esame per l'abilitazione alla professione forense. 

Potrebbe interessarti

  • Pericolo topi: ecco come scacciarli dalle vostre case

  • Vetri puliti e splendenti: i 5 consigli da seguire per un risultato assicurato

  • Michela, una casertana tra le 1000 donne che stanno cambiando l'Italia

  • Budget finito, ora tutte le analisi e le visite mediche saranno a pagamento

I più letti della settimana

  • Muore dopo lo schianto in autostrada al rientro dalle vacanze

  • Muore investito dall'auto pirata davanti al ristorante | LE FOTO

  • I Casalesi si ricompattano, il pentito: "Il clan non è finito"

  • "Il pentito è nemico del clan", annullata la libertà vigilata

  • TERREMOTO Lieve scossa nel casertano

  • FORZA LUCREZIA Amici e familiari in preghiera per la 24enne

Torna su
CasertaNews è in caricamento