Morta dopo lo schianto, 28enne arrestato per omicidio stradale

Il giovane coinvolto nell'incidente in cui ha perso la vita Caterina Benevello è risultato positivo ai cannabinoidi

Il blitz dei carabinieri

E' stato arrestato con l'accusa di omicidio stradale Antonio P., 28 anni di Sessa Aurunca, che guidava la Bmv coinvolta nello schianto di questa mattina, in via Fontana Vecchia a Baia Domizia, in cui ha perso la vita Caterina Benevello, 47 anni anche lei di Sessa Aurunca e dipendente di una struttura alberghiera della località turistica del litorale.

Secondo quanto accertato dalle analisi effettuate presso l'ospedale San Rocco, dove il giovane è stato trasportato per le lievi lesioni subite in seguito al sinistro, era alla guida sotto l'effetto di stupefacenti, in particolare cannabinoidi. Sono stati i carabinieri di Sessa Aurunca ad arrestarlo.

Al momento il 28enne è agli arresti domiciliari in attesa dell'udienza di convalida che si celebrerà nei prossimi giorni dinanzi all'autorità giudiziaria competente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Psicosi coronavirus, monitorati altri 2 casi nel casertano. Sono rientrati dal Nord nelle ultime ore

  • Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole per tutta la settimana

  • Psicosi coronavirus, caso sospetto in ospedale: attivato il protocollo sanitario

  • Mamma costretta a fare orge per mantenere la figlioletta: "Se smetti ti uccidiamo"

  • Latitante arrestato in una villetta del casertano, in manette anche un commerciante

  • Sospetto Coronavirus, paziente isolato. Si attiva il protocollo

Torna su
CasertaNews è in caricamento