Mirra incassa la 'conferma della fiducia' di 3 consiglieri comunali

Fumante, Feola e De Iasio incontrato il proprio gruppo

Davide Fumante

Al termine di un’informale riunione tenutasi nei giorni scorsi, Amiamo SMCV, l’associazione politica che ha partecipato con una propria lista alle ultime elezioni amministrative, conferma con assoluta convinzione il proprio sostegno alla giunta Mirra. Presenti a questo momento di confronto il presidente Giuseppe Sparaco e alcuni dei membri dell’associazione come Pierpaolo Alabiso, Pasquale Esposito ed ovviamente i tre consiglieri appartenenti all’omonimo gruppo consiliare Danilo Feola, Edda De Iasio e Davide Fumante.

“Dopo circa un anno e mezzo di amministrazione sentivamo forte il dovere di un confronto” - spiega il presidente Sparaco. “Abbiamo affrontato diversi argomenti e, con orgoglio, possiamo riscontrare che, nonostante le tante difficoltà, si sono raggiunti risultati importanti. Certo, ancora molto c’è da fare” - continua Sparaco – “tuttavia, non abbiamo alcun dubbio che il percorso intrapreso sia quello giusto e continueremo a dare fiducia al sindaco Mirra e ai nostri tre consiglieri.”

In vista del successivo confronto che avrebbe avuto con il sindaco, l’incontro ha permesso al capogruppo di Amiamo SMCV Davide Fumante di raccogliere anche le istanze dell’intera associazione e sottoporle al primo cittadino.

“Siamo in procinto di redigere il bilancio preventivo” – ha esordito Fumante – “ed era giusto ascoltare la voce dei nostri elettori e, perché no, anche di chi non ci ha votati. Abbiamo ritenuto fondamentale sensibilizzare il sindaco affinché, nei limiti delle risorse a disposizione, si rimpinguassero i capitoli di spesa relativi alla manutenzione delle strade, al rafforzamento delle misure di sicurezza e all’efficientamento dell’impianto di illuminazione. Non abbiamo, poi, dimenticato di sottolineare l’importanza di intervenire sul decoro urbano, sull’edilizia scolastica e sull’ambiente. Ad ogni modo,” – ha concluso Fumante – “siamo certi che si stia già lavorando alla costruzione di una città sempre più virtuosa. “Lasciatemi affermare, inoltre, che personalmente sono fiero di essere il portavoce dell’unico gruppo che, lavorando in silenzio e senza retorici proclami, è rimasto unito a sostegno di questa amministrazione e per il bene della città.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Psicosi coronavirus, monitorati altri 2 casi nel casertano. Sono rientrati dal Nord nelle ultime ore

  • Doppio agguato di camorra, giallo sull'auto del commando

  • Mamma costretta a fare orge per mantenere la figlioletta: "Se smetti ti uccidiamo"

  • Assalto fuori la banca, ferita una guardia giurata

  • Sospetto Coronavirus, paziente isolato. Si attiva il protocollo

  • Latitante arrestato in una villetta del casertano, in manette anche un commerciante

Torna su
CasertaNews è in caricamento