Minaccia il vicino di casa con un pugnale, blitz della polizia

L'uomo è stato denunciato. Nella sua abitazione trovate due Katane detenute illegalmente

Agenti della Squadra Volante del Commissariato di Santa Maria Capua Vetere hanno denunciato alla locale Procura della Repubblica O.L., 39enne residente in San Prisco, per il reato di minaccia ed ancora di omessa denuncia di detenzione di armi bianche.  

In particolare nella giornata di lunedì gli agenti accertavano che l’uomo, per futili motivi, aveva minacciato un condomino dello stabile dove l’indagato risiede, utilizzando un pugnale.

Inoltre, a seguito della perquisizione, veniva accertato che O.L. deteneva alcune armi bianche (tra cui due spade del tipo Katana) senza averne denunciato il possesso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole per tutta la settimana

  • Psicosi coronavirus, monitorati altri 2 casi nel casertano. Sono rientrati dal Nord nelle ultime ore

  • Psicosi coronavirus, caso sospetto in ospedale: attivato il protocollo sanitario

  • Mamma costretta a fare orge per mantenere la figlioletta: "Se smetti ti uccidiamo"

  • Latitante arrestato in una villetta del casertano, in manette anche un commerciante

  • Sevizie dopo le proposte in chat, la 'sorpresa' su viale Carlo III: ecco come ha agito la baby gang

Torna su
CasertaNews è in caricamento