Minaccia di morte la ex fidanzata incinta: arrestato

Il giovane si appostava sotto casa della ragazza per aggredirla

Si appostava sotto casa della ragazza

Stalking nei confronti della ex fidanzata incinta. Per questo motivo i carabinieri hanno tratto in arresto A.M., 23 anni di Napoli e residente a Villa Literno.

Il giovane, secondo quanto ricostruito dai militari della compagnia di Casal di Principe, guidata dal capitano Iannotti, dall'aprile scorso aveva posto in essere condotte moleste, come appostamenti sotto casa, minacce di morte ed aggressioni nei confronti della ex fidanzata, una 32enne liternese. Comportamenti che avevano indotto nella ragazza, tra l'altro in stato interessante, uno stato di forte e perdurante ansia. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giovane è stato condotto al carcere di Santa Maria Capua Vetere a disposizione dell'autorità giudiziaria. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Picchia il vicino due volte in mezza giornata: arrestato 45enne

  • Muore il medico Daniele Ferrucci

  • Confiscato un tesoro da 22 milioni di euro all'imprenditore 'amico' dei Casalesi

  • L'ombra dei servizi segreti all'incontro tra Zagaria e l'ex capo del Dap

  • Schianto frontale tra due auto, conducenti gravi in ospedale | FOTO

  • Camorra a Caserta, la moglie del boss comanda durante la detenzione: 7 arresti

Torna su
CasertaNews è in caricamento