Minacce ai sindaci, PrimaVera Casale si schiera con Caterino e De Rosa

Elisabetta Corvino: “Cultura camorrista deve essere soffocata immediatamente”

Il leader del movimento 'PrimaVera Casale' Elisabetta Corvino

“Il movimento cittadino PrimaVera Casale esprime solidarietà e vicinanza ai sindaci del territorio che subiscono attacchi vili e preoccupanti”. Lo comunicano Elisabetta Corvino, leader del Movimento cittadino e il consigliere Vincenzo Noviello, unitamente a tutti gli attivisti del movimento.

“Gli attacchi di questi giorni al sindaco di San Cipriano d’Aversa e al sindaco di Casapesenna sono il segnale preoccupante che ancora sopravvive una cultura camorrista che deve essere soffocata immediatamente da tutti quelli chi si impegnano ogni giorno a combatterla, senza abbassare mai la guardia. Siamo vicini a Vincenzo Caterino e Marcello De Rosa, a loro va il nostro incoraggiamento affinché possano trarre da queste intimidazioni una motivazione maggiore nelle battaglie di legalità nella consapevolezza che la camorra non è un fenomeno statico che può essere sconfitto una volta per tutte, essa è piuttosto un’entità dinamica che si adegua continuamente e richiede continuamente a chi la combatte la stessa capacità di mutamento nel calibrare le strategie alle diverse forme in cui si manifesta”.

Potrebbe interessarti

  • Maschera rigenerante per capelli secchi e crespi: la ricetta della nonna

  • Un casertano ai mondiali dei parrucchieri a Parigi

  • Frutti rossi ed anguria per combattere le gambe gonfie e pesanti

  • Trucco illuminante: ecco la nuova tecnica e come applicarla

I più letti della settimana

  • Affiora cadavere in mare, dramma sulla spiaggia

  • Colpo da 'Zara', fermata dai carabinieri con mille euro in vestiti

  • Pentiti ed arresti non hanno scalfito i Casalesi. Ecco la nuova mappa dei clan nel casertano I FOTO

  • Tragedia sulla provinciale: muore motociclista

  • Trovato morto dalla moglie sotto il porticato di casa

  • Arrestato il cassiere dei Casalesi: smantellato il business dei cartelloni pubblicitari

Torna su
CasertaNews è in caricamento