La figlia del boss minaccia giornalista su Facebook

Caso segnalato in Procura. Il sindacato manifesta vicinanza

Il post incriminato su Facebook

"La figlia del boss Venosa, in un post pubblicato su Facebook, augura a Marilena Natale tutto il male del mondo. Altrettanto fa la nipote di Luigi Venosa, precisando che se la incontra “le deve togliere il cuore”. Tutto per la notizia riportata da diverse testate relativa al parente che ha chiesto la scarcerazione perchè malato". E' quanto si legge in una nota del Sindacato unitario dei giornalisti della Campania che insieme alla Federazione nazionale della Stampa italiana "sono al fianco di Marilena ed esprimono preoccupazione per queste ulteriori minacce che sono state già segnalate al ministero dell’Interno e alla Procura di Napoli. Il procuratore Melillo, in particolare, ha assicurato che seguirà personalmente la vicenda. È importante non far calare l’attenzione su un territorio complesso come quello del Casertano e rilanciare la denunce e le inchieste di chi viene minacciato e aggredito per il proprio lavoro e il proprio impegno per la legalità".

Potrebbe interessarti

  • Vetri puliti e splendenti: i 5 consigli da seguire per un risultato assicurato

  • Michela, una casertana tra le 1000 donne che stanno cambiando l'Italia

  • Selfie e palleggi con i tifosi, Mertens show sulla spiaggia di Castel Volturno

  • Frutta e verdura: non tutte fanno dimagrire! Ecco quali scegliere per perdere peso velocemente

I più letti della settimana

  • Muore dopo lo schianto in autostrada al rientro dalle vacanze

  • Muore investito dall'auto pirata davanti al ristorante | LE FOTO

  • I Casalesi si ricompattano, il pentito: "Il clan non è finito"

  • "Il pentito è nemico del clan", annullata la libertà vigilata

  • TERREMOTO Lieve scossa nel casertano

  • TERREMOTO Trema la terra, terza scossa in poche ore

Torna su
CasertaNews è in caricamento