Assenteismo in ospedale: il medico in vacanza all’estero, il figlio timbra il cartellino

Il clamoroso retroscena emerso dalle indagini dei carabinieri

Alcuni dei medici beccati dalle telecamere nascoste piazzate dai carabinieri

Ruota attorno alla posizione di sei dirigenti medici in servizio presso il reparto di Anestesia e di Rianimazione dell'ospedale San Rocco di Sessa Aurunca l’indagine che ha portato i carabinieri della compagnia di Capua, coordinati dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, a chiedere ed ottenere i 18 provvedimenti di obblio di firma per gli indagati accusati di assenteismo in ospedale.

In particolare, all'interno dell'azienda ospedaliera San Rocco è stata accertata l'esistenza di un gruppo “organizzato e collaudato” composto da sei dirigenti medici che “in modo sistematico” si garantivano la possibilità di allontanarsi arbitrariamente dal luogo di lavoro.

Il sistema era talmente collaudato che ciascun medico effettuava la falsa attestazione, ancor prima che il diretto interessato avanzasse la richiesta di essere coperto.

Gli allontanamenti dal luogo di lavoro avvenivano anche per l'intera durata del turno di servizio: sono emersi casi in cui il dipendente ospedaliero non si è affatto recato al lavoro; così come sono emersi casi in cui l'allontanamento arbitrario è avvenuto durante i turni di notte, allorquando il personale presente di norma era già ridimensionato. Addirittura, in altri casi, un medico si è assentato dall’ospedale recandosi all'estero per una vacanza e la timbratura fraudolenta in suo favore veniva eseguita dal figlio, soggetto estraneo alla struttura sanitaria di riferimento. Una condotta, questa, che è stata reiterata più volte nel tempo ed anche in altre circostanze.

Potrebbe interessarti

  • Maschera rigenerante per capelli secchi e crespi: la ricetta della nonna

  • Un casertano ai mondiali dei parrucchieri a Parigi

  • Frutti rossi ed anguria per combattere le gambe gonfie e pesanti

  • Trucco illuminante: ecco la nuova tecnica e come applicarla

I più letti della settimana

  • Affiora cadavere in mare, dramma sulla spiaggia

  • Colpo da 'Zara', fermata dai carabinieri con mille euro in vestiti

  • Tragedia sulla provinciale: muore motociclista

  • Arrestato il cassiere dei Casalesi: smantellato il business dei cartelloni pubblicitari

  • Trovato morto dalla moglie sotto il porticato di casa

  • Pentiti ed arresti non hanno scalfito i Casalesi. Ecco la nuova mappa dei clan nel casertano I FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento