I manifesti elettorali del clan: il colloquio intercettato in carcere

Letizia chiede alla moglie del business per le elezioni a Caserta e Marcianise

Il boss Andrea Letizia

Estorsioni sul gas, i gadget pubblicitari, l'edilizia e il business dei manifesti elettorali sono 'i settori commerciali' di cui si è occupato per anni il clan Piccolo-Letizia di Marcianise. E' quanto emerge dall'ordinanza della Dda di Napoli, redatta dal pm Luigi Landolfi, che ha portato all'esecuzione di 30 misure cautelari per camorra.   

In una conversazione intercettata nel corso di un colloquio in carcere, riportata dall'AdnkronosAndrea Letizia (detenuto) chiede alla moglie se qualcuno "si è organizzato per i manifesti". L'uomo si riferisce alle consultazioni elettorali sia nel Comune di Marcianise che in quello di Caserta del 2016. La moglie gli risponde di no.

"Tale storica attività costituisce fonte di introiti per i clan marcianisani che, dall'affissione dei manifesti elettorali, ricevono sia profitto in via indiretta, sotto forma di estorsione in pregiudizio dei curatori  del servizio, sia nell'ipotesi in cui  i criminali si occupassero direttamente del servizio di affissione dei manifesti dei vari candidati", scrive il gip Valeria Montesarchio.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Schianto mortale sull'Appia, arrestato 21enne

  • Meteo

    ALLERTA METEO Temporali e raffiche di vento, il maltempo non molla

  • Cronaca

    CAMORRA Depone in aula contro Grillo ma non gli basta per avere lo 'status di collaboratore'

  • Cronaca

    Lega sotto attacco, nuovo raid vandalico a una settimana dalle elezioni | FOTO

I più letti della settimana

  • Chef della Movida casertana picchiata con pugni e mazze

  • 'Contrabbando' di auto di lusso, stangata per i professionisti casertani

  • Omicidio in clinica: soffocato con l'ovatta mentre dorme

  • Trema il pavimento della gioielleria, resta altissima l'allerta

  • Assalto armato alle Poste in pieno giorno

  • A Pineta Grande una tecnica all'avanguardia per la colonscopia

Torna su
CasertaNews è in caricamento