È l’incubo della moglie, la polizia blocca marito violento

Il 26enne raggiunto da una ordinanza di allontanamento per i maltrattamenti in famiglia

È stato raggiunto da una ordinanza di allontanamento dalla casa familiare per aver minacciato e maltrattato più volte nel corso degli anni la moglie, anche in presenza del figlio minorenne.

Gli agenti del Commissariato di Aversa, diretto dal primo dirigente Gallozzi, hanno bloccato Ciro Saggesse, 26 anni, a seguito della richiesta di aiuto da parte della vittima. Nell’occasione gli agenti hanno raccolto la querela della donna per maltrattamenti in famiglia dopo l’ennesimo episodio di violenza. 

Le attività di indagini condotte sul posto appuravano l’effettiva necessità ed urgenza di allontanare in prima istanza Saggese dall’abitazione familiare. L’autorità giudiziaria del Tribunale di Napoli Nord, successivamente informata degli atti di polizia giudiziaria, emetteva quindi una propria ordinanza cauutelare di allontanamento dalla casa familiare, che veniva eseguita immediatamente a carico del 26enne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il giorno del contagio in Campania: 24enne di Caserta positiva al test

  • Coronavirus, De Luca chiude le scuole in tutta la Campania

  • Coronavirus, scuole chiuse a Caserta. La 24enne 'positiva' trasferita al Cotugno

  • Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole per tutta la settimana

  • Psicosi coronavirus, monitorati altri 2 casi nel casertano. Sono rientrati dal Nord nelle ultime ore

  • Psicosi coronavirus, caso sospetto in ospedale: attivato il protocollo sanitario

Torna su
CasertaNews è in caricamento