Litiga col fidanzato, lo lascia e viene violentata da 2 stranieri

La terribile notte vissuta da una ragazza di 23 anni

Violentata da due uomini sotto il ponte della Nola - Villa Literno a Castel Volturno. La vittima, una 23enne di Acerra, ora è ricoverata all'ospedale di Caserta. Tutto è accaduto sabato sera. Secondo quanto riferisce "Cronache di Caserta" la giovane si trovava in macchina con il suo fidanzato. I due hanno iniziato a litigare per futili motivi. La tensione è salita ben presto con il ragazzo che ha arrestato la corsa del veicolo e l'ha fatta scendere, prima di ripartire sgommando. La zona era isolata e la ragazza si è in camminata verso la fermata più vicina dei mezzi pubblici. Arrivata all'altezza del ponte è stata avvicinata da due uomini, di nazionalità straniera, probabilmente marocchini, almeno secondo quanto descritto dalla giovane. I due approfittando del buio e del posto isolato hanno abusato di lei, lasciandola a terra. La ragazza ha trovato la forza di chiamare aiuto. È stata soccorsa da un'ambulanza e portata prima al Pineta Grande, poi al Civile di Caserta. Lì ha raccontato tutto alle forze dell'ordine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Ucciso per un'offesa a Zagaria", il manoscritto di Schiavone finisce nel processo

  • Auto si schianta contro i Ponti della Valle, morto 48enne | FOTO

  • Il vento abbatte le luminarie, alberi e pali della luce a terra | FOTO E VIDEO

  • Tutor sull'Asse Mediano, giudice annulla la multa per cartelloni e limite di velocità

  • Esplode bombola di gas in una palazzina | FOTO E VIDEO

  • Gioielli rubati, l'ispettore incastra il titolare del 'Compro Oro'

Torna su
CasertaNews è in caricamento