Terrore in ospedale dopo la morte di una paziente

I familiari vanno in escandescenza e tentano di sottrarre la pistola alla guardia giurata

L'ospedale Moscati di Aversa

Momenti di follia all'ospedale Moscati di Aversa dove alcune persone sono andate in escandescenza all'interno della struttura ospedaliera in seguito alla morte di una loro parente. 

I parenti, presenti all'interno del nosocomio, hanno attribuito la colpa di quel decesso al personale sanitario in servizio. Per evitare il peggio un vigilante in servizio al Moscati è intervenuto per sedare gli animi. A quel punto alcuni familiari hanno provato a prendere l'arma di servizio della guardia giurata ma fortunatamente non sono riusciti nel loro intento che avrebbe potuto portare ad un esito tragico. 

Potrebbe interessarti

  • Michela, una casertana tra le 1000 donne che stanno cambiando l'Italia

  • Vetri puliti e splendenti: i 5 consigli da seguire per un risultato assicurato

  • Frutta e verdura: non tutte fanno dimagrire! Ecco quali scegliere per perdere peso velocemente

  • Selfie e palleggi con i tifosi, Mertens show sulla spiaggia di Castel Volturno

I più letti della settimana

  • TERREMOTO Trema la terra, terza scossa in poche ore

  • I Casalesi si ricompattano, il pentito: "Il clan non è finito"

  • TERREMOTO Lieve scossa nel casertano

  • ADDIO GIANCARLO Fissati i funerali del tabaccaio casertano

  • "Preghiamo insieme per Giovanni ed Ilenia", gli amici si ritrovano in ospedale

  • Un generale dei carabinieri nel Comune guidato dal commissario

Torna su
CasertaNews è in caricamento