Liquami illegali nel canale, scatta il sequestro nell'allevamento

Blitz della Forestale a Pontelatone per le vasche stracolme: denunciato il titolare

Il blitz dei carabinieri della Forestale

La vasca per i liquami animali era piena al punto che tutto colava in un canale. Per questo motivo i militari della stazione Carabinieri Forestale di Formicola, allertati dalla Sala Operativa 112 della Compagnia Carabinieri di Capua, si sono portati, unitamente a personale tecnico dell’ARPAC – Dipartimento di Caserta, a Pontelatone, in via Ponte Pellegrino, dove hanno constatato uno sversamento in atto di liquami di origine animale provenienti da un allevamento zootecnico.

In particolare l’accertamento ha evidenziato che i liquami tracimavano dalla vasca di stoccaggio (lagone/concimaia), in quanto era completamente piena, andandosi a riversare in un canale adiacente il plesso aziendale. Per evitare l’aggravarsi dell’inquinamento in atto e per assicurare il benessere degli animali presenti in azienda, con il parere favorevole dei tecnici dell’ARPAC e dei medici veterinari dell’ASL intervenuti, sono stati adottati dei primi accorgimenti (messa in sicurezza di emergenza), facendo rimuovere parte dei liquami insistenti in azienda, trasferendoli in una vasca per lo stoccaggio ritenuta idonea di proprietà di un’azienda bufalina limitrofa.

I militari hanno quindi proceduto al sequestro probatorio, di un’area dell’estensione di circa 250 metri quadrati, ubicata nella parte antistante la vasca contenente i liquami, dalla quale questi tracimavano nel canale adiacente al plesso aziendale.

Il sequestro è stato operato a carico del proprietario dell’azienda agricola che è stato denunciato in stato di libertà per la ipotesi colposa di inquinamento ambientale e per illecito smaltimento in acque superficiali di rifiuti speciali non pericolosi costituiti da effluenti zootecnici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto tra auto e camion sulla statale: ferita 27enne | FOTO

  • Doppio agguato di camorra, giallo sull'auto del commando

  • Ragazza investita dal treno merci mentre è sui binari

  • Omicidio Vannini, le troupe televisive a Caserta alla ricerca di Antonio Ciontoli

  • Terribile schianto sull'Appia, tir centra in pieno un'auto: corsa folle in ospedale

  • Imprenditore casertano brevetta un sistema per risparmiare l'energia elettrica

Torna su
CasertaNews è in caricamento