Lavoro nero, blitz della finanza in 8 aziende: imprenditori nei guai

Ben 31 i lavoratori ‘in nero’ nelle imprese controllate tra Marcianise, Maddaloni, San Felice a Cancello e Santa Maria a Vico

Nell’ultimo mese sono stati 31 i lavoratori completamente “in nero” scoperti dai finanzieri della Compagnia di Marcianise nei controlli di routine svolti sul territorio. Le attività hanno riguardato 8 imprese con sede nei Comuni di Marcianise, Maddaloni, San Felice a Cancello e Santa Maria a Vico, operanti in diversi settori (calzaturifici, sartorie industriali, depositi di materiali ferrosi, ristoranti e centri estetici).

In tre degli otto casi sono stati ben sette i lavoratori “in nero” rilevati dai militari in ciascuna azienda ispezionata. Qualcuno, addirittura, lavorava senza nessuna comunicazione agli enti previdenziali da oltre otto anni.

Per tutte le imprese verbalizzate, sarà applicata la “maxi-sanzione” prevista dal Jobs Act, che oscilla da un minimo di 1.500 euro a un massimo di 36.000 euro per ogni lavoratore irregolare.

È scattata anche la sospensione delle attività, prevista dalle norme in materia di sicurezza sul lavoro, atteso che i lavoratori non in regola superavano in tutti i casi la soglia del 20% del totale della manodopera impiegata. Per vedersi revocare la sospensione dell’attività, le imprese verbalizzate dovranno ora procedere alla regolarizzazione dei lavoratori.

Come da prassi le Fiamme Gialle eseguiranno anche in questi casi ulteriori approfondimenti per procedere al recupero delle imposte sui redditi e dei contributi previdenziali e assistenziali non versati a danno dello Stato e dei lavoratori stessi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mani massacrate a martellate: un casertano tra i picchiatori del gruppo Contini

  • La speranza è finita: Fioravante è stato trovato morto

  • Cenerentola chiude, l'addio in una lettera: "50 anni bellissimi"

  • Il figlio non torna a casa, papà lo trova con gli amici e accoltella un 16enne

  • Blitz di Luca Abete a Marcianise dopo il servizio sul reddito di cittadinanza

  • Traffico in tilt all'uscita di Caserta Sud

Torna su
CasertaNews è in caricamento