Lavori alla rete idrica, città senza acqua fino a sabato

Avviso del Comune ai cittadini per i lavori urgenti alla rete

I lavori alla rete idrica finiranno nella mattinata di sabato 17 febbraio

Giorni complicati e pieni di disagi all’orizzonte per i cittadini di Sessa Aurunca. Il Comune ha infatti comunicato che dal pomeriggio odierno fino a sabato 17 febbraio vi saranno interruzioni nell’erogazioni idrica per lavori urgenti di riparazione della rete comunale.

In particolare una prima fase di blocco dell’erogazioni inizierà questo pomeriggio alle 17:00, fino alle ore 8:00 di domani 14 febbraio. Le zone interessate saranno quella dal cimitero comunale fino a via Moro, via Ospedale e le località Torelle e Paraola.

La seconda fase prevede invece l’interruzione dell’erogazione idrica dalle ore 15:00 di mercoledì 14 febbraio fino alle ore 8:00 del 15 febbraio. Le zone interessate sono piazza Bruno fino all’Arco dei Cappuccini.

La terza e ultima fase riguarderà il periodo dalle ore 17:00 del 16 febbraio fino alle ore 8:00 di sabato 17 febbraio. Questi lavori interesseranno le zone già coinvolte nella prima fase dei lavori.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Strade allagate, alberi caduti e garage inondati: il meteo 'pazzo' fa ancora danni

  • Cronaca

    Si apre una voragine: auto rischia di essere inghiottita | FOTO

  • Incidenti stradali

    Schianto tra camion, un morto in autostrada

  • Cronaca

    Immigrati occupano la villa comunale: prefetto e questore aumentano i controlli

I più letti della settimana

  • TERREMOTO Forte scossa in Molise avvertita anche nel casertano

  • TERREMOTO Due forti scosse in 2 ore. La terra 'balla' per 17 volte

  • Pioggia di soldi per le scuole casertane: ecco tutti i finanziamenti

  • Lutto in ospedale a Caserta, muore infermiera

  • Schianto tra camion, un morto in autostrada

  • Il maltempo fa danni. Crollano alberi in strada, problemi sulla rete ferroviaria

Torna su
CasertaNews è in caricamento